Facebook Pixel
LG-22

Tavoli, pouf e complementi d'arredo in metallo ed ottone

Unire indissolubilmente tradizione e contemporaneità̀, trasportare il saper fare artigianale verso l’innovazione, interagire con la materia, progettare arredi senza aggiungere elementi decorativi, ma togliere, attraverso un processo creativo di sottrazione, per arrivare all’essenza dell’oggetto è la visione comune del design contemporaneo condivisa da Situèr e Lorenzo Guzzini, che insieme hanno progettato la nuova collezione LG-22.

I prodotti saranno disponibili a partire dal 07 giugno 2022.

 

La collezione LG - 22 nasce dall’incontro tra Situèr e Lorenzo Guzzini.

Lorenzo Guzzini è architetto e fondatore dello studio-atelier “lorenzoguzziniarchitecture” a Milano. Protagonista della scena nazionale e internazionale dal 2013, grazie alla sua ricerca sulla commistione del lavoro tra architettura e scultura, Lorenzo Guzzini ha ricevuto una serie di premi e riconoscimenti tra cui, nel 2017, quello di “Jeune Creation Europeenne” per la Biennale Europea.

Metallo e nuovi materiali si fondono con LG-22: tavoli in legno design, sedute e complementi in ottone

LG-01 è il tavolo dal sapiente gioco di incastri nascosti, dove le gambe in acciaio grezzo si mostrano nella loro integrità e sovrastano il piano lamellare in legno Bau Buche, mentre LG-02 abbina l’ottone lucidato all’ imbottitura in tessuto di fibre ottenute da bottiglie di plastica riciclata, per un pouf eclettico e versatile dalle forme minimali.

La lampada LG-3, che diventa oggetto d’arte concettuale quando non è in funzione, è progettata per un duplice utilizzo: a parete oppure a terra. Il taglio netto nel tubolare in ottone sprigiona una luce calda e d’accento, che eleva il concetto illuminazione ad una manifestazione artistica.

La leggerezza di un piano in vetro che fluttua nell’aria, riportato a terra da nastri in acciaio grezzo che sfiorano il vetro guidandolo, ma senza mai toccarlo, sono gli elementi della consolle LG-04 proposta in tre altezze differenti per adattarsi a più funzioni di utilizzo.

Linee geometriche e minimali che si equilibrano con l’opulenza intrinseca dell’ottone lucidato sono le caratteristiche dello specchio LG-05, un riflesso sui toni dell’oro, incorniciato da un tubolare in ottone piegato con l’iconica piega Situér Milano.

Ed infine l’appendiabiti LG-06, oggetto indagato a lungo dal brand, qui proposto da Lorenzo Guzzini con un grande elemento materico in acciaio grezzo a cui è lasciato il compito di stabilizzare un’elegante cornice in acciaio piegato.

Ogni elemento presentato esprime la volontà̀ di creare oggetti semplici e densi di significato.

Il metallo, sempre senza saldature grazie alla piegatura Situèr, resta l’attore principale e per la prima volta, si accosta a materiali naturali come vetro e legno o a tessuti tecnologici ed ecosostenibili.

LG-22 è una collezione versatile, contemporanea, volta ad una ricerca formale e materica giocata su sapienti dettagli tecnici, in cui la dicotomia tra l’accostamento del metallo ad altri materiali ecosostenibili, si traduce in oggetti di design in cui rimane solo il contenuto, nella sua semplice e dirompente autenticità̀.